Crossmedia Group opera su scala globale come soggetto leader nel segmento delle esposizioni immersive e multimediali, temporanee e permanenti.

Scarica la nostra presentazione

La storia

Crossmedia Group nasce nel 2008 per soddisfare la crescente domanda di prodotti innovativi nel campo della valorizzazione dei beni culturali. Fin dagli esordi, la strategia di sviluppo punta sulla proliferazione dei canali distributivi e dei linguaggi corrispondenti: produzioni multimediali, applicazioni per le piattaforme mobili, audiovisivi, prodotti editoriali per l’ambiente digitale e per quello cartaceo. Nel corso degli anni, il gruppo si rafforza, acquisendo nuove professionalità e cimentandosi con mercati sempre più complessi.

A partire dal febbraio 2015, Crossmedia Group gestisce il polo espositivo multimediale della Cattedrale dell’immagine, nel cuore del centro storico di Firenze.

Il valore artistico di questa sede, capolavoro architettonico fiorentino, e la sua posizione, a trenta metri dal Ponte Vecchio, offrono a Crossmedia una location unica al mondo nella quale inaugurare molti dei suoi eventi immersivi.

Nel corso del 2016, uno dei maggiori gruppi finanziari globali è entrato a far parte della compagine degli azionisti, garantendo la solidità necessaria a competere su tutti i terreni e assicurando alla dirigenza le condizioni ottimali per focalizzare il suo impegno sulla produzione e la distribuzione di mostre immersive.

Il successo riscontrato in questo ambito di attività ha portato a operare in numerosi mercati: dagli Stati Uniti alla Cina, dall’Argentina al Cile, dal Brasile alla Francia e al Perù.

Dal 2018, con la fondazione di Crossmedia Asia, è attivamente presidiato anche il mercato del Far East.

Per il 2020 è pianificata l’apertura di un nuovo spazio permanente a Milano, dedicato alle arti digitali.

Esibizioni multimediali, applicazioni, audiovisivi, prodotti editoriali cartacei e digitali.